Collera: Nemico o Alleato? La forza nascosta per dare una svolta alla tua vita.

Ti è mai capitato di sentire il “Cuore in catene” o con “le spalle al muro“?

Succede quando non riesci ad esprimerti per quello che sei o vorresti essere o diventare.
Avverti un senso di costrizione, ti senti limitato, obbligato:
  •  per qualcosa che non vuoi o che non vuoi esprimere (ad es. per paura)
  • per qualcosa che ti viene imposto dagl’altri, dalle persone che ti sono vicine o dal contesto sociale.

In Medicina Tradizionale Cinese, questa emozione viene chiamata NU, che indica collera, frustazione, senso di impotenza, “il sentirsi con le mani legate“.

NU, per sintesi chiameremo COLLERA, non è solo un’emozione negativa che bisogna controllare o far tacere, ma è anche quella forza che attiviamo, anche inconsapevolmente, quando ci sentiamo messi alle strette. E’ una forza potente che attiva quelle energie vitali nascoste, che ci permette di ribellarci, di dare una svolta

NU è la forza che libera quando siamo con le spalle al muro, è la via d’uscita quando non vi sono vie d’uscita.
“Il cammino dell’anima” F. Bottalo

LA COLLERA COMUNICA CON IL FEGATO

Quante volte hai sentito dire o tu stesso hai detto frasi di questo genere: “Mi rode il fegato“, “Mi sono fatto il fegato marcio“, “Sono livido dalla rabbia“, “Mangiarsi il fegato dalla rabbia“..

Sono terminologie popolari che hanno radici antiche, infatti in Medicina Tradizionale Cinese, il Fegato è l’organo a cui è associata la collera.

La collera si manifesta, infatti, quando c’è uno squilibrio yin-yang del Fegato: lo yang di Fegato, il quale dovrebbe essere ancorato e tenuto calmo dallo yin, si libera e fugge verso l’alto.

Possiamo assistere a 2 tipi di manifestazioni di collera:

  1. Si manifesta in modo brusco, intensa, piena di forza e violenza. Si fa fatica a controllarsi, si ha una forte pulsione a compiere atti di violenza contro oggetti o persone. E’ tipica nei bambini e negli uomini adulti.
  2. Non è esplosiva, ma più litigiosa, intrigante, manipolativa. E’ frequente nelle donne e negli anziani o persone deboli. In questo caso la parte yin del fegato diventa molto debole, a vantaggio della parte yang che prende il sopravvento.

Un pettirosso in gabbia scatena in tutto il cielo rabbia – William Blake

Oggi è frequente vedere bambini che hanno comportamenti aggressivi o provocatori, attacchi d’ira, manie di distruzione. PERCHE‘?

La Medicina Tradizione Cinese ci offre una sua spiegazione. Il Fegato, inteso come organo energetico, ha il compito di controllare, di orientare. promuovere il cambiamento, il movimento e, per svilupparsi ha bisogno di spazi liberi e di una direzione.

I bambini oggi si muovono per la gran parte della loro giornata in spazi chiusi e piccoli, sotto il controllo di adulti seguendo orari rigidi. Avvertono così un senso di oppresione che si scatena sotto forma di rabbia e di aggressività. Hanno invece, bisogno di movimento all’aria aperta, di avventure e di sfide, di libertà di esprimersi. Allo stesso modo, hanno bisogno di una direzione che è data da regole chiare e limiti irremovibili.

LA COLLERA FA SALIRE IL QI

Le emozioni sono espressioni del Qi (soffio, energia). Il Qi è movimento e ogni emozione fa muovere il Qi in una direzione precisa.

La collera fa muovere il Qi in alto. Infatti, una persona in preda ad un’attacco d’ira, presenta segni e sintomi che si manifestano soprattutto in alto: viso rosso, occhi e narici dilatati, mascella contratta e respiro forte e superficiale. Tra i sintomi sono frequenti mal di testa battente laterale e frontale, ipertensione cronica che può essere il segno di una collera repressa a lungo.

E’ POSSIBILE GESTIRE E CONTROLLARE ATTACCHI DI COLLERA?

Solo se si è responsabili delle proprie emozioni, solo riconoscendo che tu scegli, in una certa misura, le sensazioni, i sentimenti che provi, puoi cambiarli. Se, invece, li percepisci come inelluttabili, non puoi fare altro che subirli.

Responsabilità’ significa abilità di rispondere non solo alla mia vita, ma della mia vita. La ragione è semplice: ciò che sta accadendo in questo momento è l’esatto risultato di ciò che io, in qualche modo, in qualche tempo, ho seminato nel passato.
Virtu’ Superiori – Giulio Achilli

UN PICCOLO AIUTO

Quando ti senti un pò irritabile o agitato, hai mal di testa o non riesci a dormire bene prova a premere il punto Fegato 3 (LR3), un punto usato in agopuntura o nei trattamenti shiatsu, che si trova sul collo del piede, tra il primo e il secondo osso del metatarso, a circa 2 cm dalla base delle dita dei piedi.

Fegato 3 è utile per l’insonnia, per la sindrome premestruale, per muovere il qi, allievare l’irritabilità e il mal di testa, per trattare problemi agli occhi.

Calma e tranquilizza la mente (sedativo).

Viene usato anche per il trattamento per stimolare l’espulsione delle tossine.

Il nostro viaggio nelle emozioni continua….

Grazie per aver letto fin qui. Se ti è piaciuto questo articolo lo puoi condividere con i tuoi amici. Sarò anche felice di vedere i tuoi commenti qui sotto.

A presto

 

Commento

La tua email non sarà pubblicata.

// Set to false if opt-in required var trackByDefault = true; function acEnableTracking() { var expiration = new Date(new Date().getTime() + 1000 * 60 * 60 * 24 * 30); document.cookie = "ac_enable_tracking=1; expires= " + expiration + "; path=/"; acTrackVisit(); } function acTrackVisit() { var trackcmp_email = ''; var trackcmp = document.createElement("script"); trackcmp.async = true; trackcmp.type = 'text/javascript'; trackcmp.src = '//trackcmp.net/visit?actid=251961939&e='+encodeURIComponent(trackcmp_email)+'&r='+encodeURIComponent(document.referrer)+'&u='+encodeURIComponent(window.location.href); var trackcmp_s = document.getElementsByTagName("script"); if (trackcmp_s.length) { trackcmp_s[0].parentNode.appendChild(trackcmp); } else { var trackcmp_h = document.getElementsByTagName("head"); trackcmp_h.length && trackcmp_h[0].appendChild(trackcmp); } } if (trackByDefault || /(^|; )ac_enable_tracking=([^;]+)/.test(document.cookie)) { acEnableTracking(); } "/>
Informativa sulla Cookie Privacy di questo Sito

Questo sito o gli strumenti terzi che utilizza si avvalgono, oltre che di cookie tecnici necessari al corretto funzionamento, di cookie di tracciamento utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per i dettagli consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando sulla pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, dichiari di acconsentire all’uso dei cookie nei termini espressi.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Migliora il tuo benessere con i rimedi tradizionali

La condivisione delle esperienze...

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco