meditazioneMarziale?  “Con arte marziale si intende un insieme di pratiche fisiche, mentali e spirituali legate al combattimento. Originariamente utilizzate per aumentare le possibilità di vittoria del guerriero in battaglia, oggi sono una forma di percorso di miglioramento individuale e di attività fisica completa oltre che difesa personale.” wikipedia

La pratica marziale ed energetica secondo Sifu Stefano Stefanelli.

Qui trovi la premessa dell’intervista ed il perchè un praticante di shiatsu ha indirizzato i suoi approfondimenti in questa direzione.

Di seguito trovi le domande per approfondire e chiarire meglio i concetti che sono alla base della pratica con Sifu Stefano Stefanelli e del body energy system.

Prima parte dellintervista.

Intervista a Sifu Stefano Stefanelli.
Maestro di Tai Ji Quan,
discipline energetiche e marziali
e creatore del metodo
Body Energy System.

Prima parte dellintervista.

D. 10 – Che consiglio daresti a un “principiante assoluto”, per sfuggire al destino di tutti quelli che iniziano la pratica marziale e si fermano a metà strada?

Il consiglio che mi permetto di dare a tutti i praticanti è di non mollare mai perché la pratica significa amore per la vita.

Per amare la vita veramente bisogna andare fino in fondo, ed essere più forti delle scuse che la mente razionale produce per ingannare quel che veramente sentiamo nell’io più profondo del nostro mondo emotivo.

Più forti di ogni scusa e senza mollare mai per amare la vita davvero!

D. 11 – Esattamente, in che modo si inizia concretamente nella pratica del body energy system?

La pratica nel body energy system inizia con la ricerca del benessere  psico-fisico-spirituale per una continua evoluzione.

Gli strumenti fondamentali sono il Nei Qi Gong, il Tai Ji Quan, e il Jing Hua Quan.

Fondamentale ricordare che in assenza di una disciplina che concretamente ci conduce all’incremento della nostra energia vitale, tutto quello che si va a svolgere, pratica marziale o del benessere che sia, risultano praticabili solo in maniera meccanica e superficiale.

D. 12 – Puoi darci un’istruzione “passo dopo passo” di come chiunque può INIZIARE?

Le pratiche del mio sistema sono indicate a tutti per il semplice fatto che si basano sull’universo uomo.

Inoltre, favoriscono il miglioramento di tutte le funzioni vitali, Fisiche, Emotive, Mentali.

Chiunque voglia migliorare la qualità della propria vita, attraverso la pratica, può ottenere risultati sin dal primo momento.

D. 13 – Ci  sono particolari indicazioni o risorse utili che puoi consigliare (libri o materiale didattico) per aiutare i nostri amici nella pratica del tuo sistema?

Il consiglio principe come sovente dice il mio maestro Costantino Valente è la regola delle tre P… praticare, praticare,praticare.

la regola delle tre P… praticare, praticare,praticare

Spesso la lettura di testi può risultare fuorviante, il materiale didattico utile viene consegnato direttamente al praticante, con la precisa raccomandazione di non sostituire mai la pratica concreta con la semplice lettura.

È soltanto lavorando che così ottengono grandi risultati.

D. 14 – Quando hai iniziato, quali erano i tuoi obiettivi/mete principali?

Il mio obbiettivo è da sempre la mia evoluzione, cerco di essere un uomo e un maestro sempre migliore.

Pratico non per aggiungere giorni alla mia vita, ma vita ai miei giorni.

Pratico non per aggiungere giorni alla mia vita, ma vita ai miei giorni.

D. 15 – Quale pensi che sia il modo più FACILE, veloce ed efficace per per praticare? Ci sono delle “formule segrete” o “trucchi del mestiere” che hai scoperto, che anche gli altri potrebbero utilizzare?

Non esistono segreti nella pratica, basta affidarsi ad una buona guida e essere costanti, ricordando che ognuno di noi è Maestro di se stesso.

D. 16 – Potresti spiegare quali sono i PRO e i CONTRO di seguire il tuo sistema?

La pratica del nostro sistema è finalizzato al miglioramento di tutte le facoltà umane, non esistono controindicazioni, o forse una si, crescendo e acquisendo consapevolezza, la vita inizia a fiorire nella sua totalità, quindi forse non è indicata a coloro preferiscono essere felici a metà, perdonate la piccola provocazione….

Continua prossimamente…

Se hai domande per Sifu Sfeano Stefanelli le puoi fare qui sotto nei commenti. Girerò le domande al maestro.

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo con i tuoi amici. Mi farebbe molto piacere, anche, un tuo commento qui sotto. Grazie.